Tel  0287252527

Servizio di disinfestazione zanzare

La disinfestazione delle zanzare è un'operazione che è bene effettuare ripetutamente, soprattutto nei mesi più caldi, per limitare la popolazione di questi fastidiosi insetti. A partire dagli anni '90, infatti, alle preesistenti specie di zanzare situate sul nostro territorio, attive solo nelle ore notturne, si è aggiunta una nuova specie, la zanzara tigre (Aedes albopictus), attiva anche durante il giorno. Inoltre, non bisogna sottovalutare i rischi di quella che può sembrare una semplice puntura di zanzara. Sebbene in Italia le zanzare non siano portatrici di malattie nocive per l'uomo, come invece avviene nei Paesi più caldi, esse possono costituire un pericolo per gli animali domestici. zanzareIn tutta la Pianura Padana è infatti endemica la filariosi, una malattia trasmessa dalle zanzare e causata da un parassita, che spesso può portare alla morte i cani e i gatti che la contraggono. Le punture di zanzara possono inoltre provocare reazioni allergiche, anche di grave entità, soprattutto nei bambini. Per tornare quindi a fruire dei propri giardini e spazi verdi senza correre rischi, sempre più enti pubblici e privati cittadini hanno scelto di rivolgersi alla professionalità e all'esperienza della Ital Splendid unica in grado di offrire molteplici trattamenti per la soluzione del problema.

Come si effettua la disinfestazione delle zanzare

La disinfestazione delle zanzare ancora allo stadio larvale prevede tre fasi. Nella prima, si esplora l'ambiente alla ricerca dei punti in cui vengono deposte le uova, solitamente zone umide e buie. Durante la seconda fase, si osservano i focolai, per verificarne i cambiamenti, studiarne la popolazione e conoscere lo stadio in cui si trovano le larve. A queste prime due fasi segue il trattamento vero e proprio, che deve essere effettuato con gli strumenti e i prodotti adeguati, tenendo conto del grado di inquinamento dell'acqua e cercando di limitare al minimo l'impatto ambientale dell'operazione. La disinfestazione delle larve è senza dubbio la più efficace, ma per ottenere un risultato ottimale al trattamento anti-larvale va affiancata la lotta residuale, riservata agli esemplari adulti. Questo trattamento viene effettuato con insetticidi ed è supportato da lampade a griglia elettrica e innovative trappole ad anidride carbonica che simulano il respiro umano. La disinfestazione va iniziata a partire dalla primavera e ripetuta periodicamente fino all'autunno.

Come rendere più efficace la disinfestazione delle zanzare

Per far sì che la disinfestazione abbia effetti più duraturi, è necessario prendere alcune precauzioni. Per impedire alle zanzare di riprodursi, infatti, bisogna eliminare, per quanto possibile, ogni ristagno d'acqua. È consigliabile svuotare periodicamente sottovasi, annaffiatoi e ciotole d'acqua per animali, eliminando così le eventuali uova o larve. Se ci sono dei contenitori che non possono essere rimossi, è consigliabile inserire al loro interno dei filamenti di rame, che terranno lontane le zanzare. Quando si effettua la disinfestazione, soprattutto quella rivolta alle zanzare adulte, è consigliabile accordarsi con il vicinato, in modo che la ditta contattata si occupi di tutti i giardini e le aree circostanti. Le zanzare infatti possono spostarsi anche di centinaia di metri e la propria casa può facilmente essere infestata da esemplari provenienti da un'altra abitazione.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Accettando, acconsenti in automatico all'uso dei cookie.