Tel  0287252527

Servizio di disinfestazione scarafaggi

Diffusi in quasi tutte le zone del mondo, gli scarafaggi sono tra gli ospiti più sgraditi nelle parti esterne dei condomini: magazzini, aree raccolta rifiuti, tombini, cantine ecc. Ogni tipo di scarafaggio, dal comune scarafaggio nero agli altri scarafaggi generici, trova infatti il suo ambiente ideale proprio dove può facilmente avere accesso a cibo e riparo. Sul territorio italiano sono quattro le specie di scarafaggi più diffuse, tra cui la più comune è quella dello scarafaggio nero (Blatta Orientalis). scarafaggio neroTutte prediligono ambienti umidi e poco illuminati e durante le ore di luce preferiscono nascondersi nelle intercapedini dei muri, nei piani interrati e perfino all'interno di cassetti. Un'infestazione di scarafaggi non è mai un evento da sottovalutare, data la capacità di questi piccoli e apparentemente innocui insetti di trasmettere malattie, anche gravi, tra cui il colera, l'epatite A e la poliomielite. Per questo motivo, è bene disfarsi di ogni tipo di derrata alimentare con cui essi possano essere entrati in contatto, contaminandola: gli scarafaggi possono essere quindi la causa di gravi perdite economiche, soprattutto all'interno di alberghi, bar e ristoranti. Per tutti questi motivi, quando si ha a che fare con un'infestazione di scarafaggi è consigliabile rivolgersi il più presto possibile alla Ital Splendid, azienda specializzata in tutti i tipi di disinfestazioni.

Disinfestazione dello scarafaggio nero e di altri scarafaggi generici

La procedura di disinfestazione è la stessa sia in presenza di comuni scarafaggi neri sia di altri scarafaggi generici. Dopo aver individuato i maggiori focolari di infestazione, i disinfestatori dispongono delle trappole con esche nei punti di più probabile passaggio degli scarafaggi. Si procede quindi con la sanificazione dell'ambiente e la chiusura di crepe e interstizi in cui gli scarafaggi potrebbero nascondersi. Se questi primi passaggi non risolvono il problema di infestazione, è necessario ricorrere a degli insetticidi specifici, eliminando contemporaneamente ogni possibile fonte di cibo per gli scarafaggi, tra cui cibo destinato al consumo umano o animale e rifiuti organici. Può essere necessario ripetere il trattamento a distanza di tre settimane, per colpire gli scarafaggi nati dalle uova deposte durante il periodo dell'infestazione. Poiché gli insetticidi usati per la disinfestazione possono avere effetti tossici anche sull'uomo, specie se utilizzati in grande quantità, è consigliabile rivolgersi sempre ad una ditta specializzata.

Prevenzione di infestazione da scarafaggio nero e scarafaggi generici

Per evitare che si ripetano infestazioni dello scarafaggio nero o di altri scarafaggi generici, è importante effettuare un'adeguata prevenzione. Occorre sfatare il mito che gli scarafaggi siano attirati da ambienti malsani: questi insetti possono infatti riuscire a nutrirsi e nascondersi anche in locali puliti. Per rendere i propri locali a prova di scarafaggio, è necessario per prima cosa impedire che entrino a contatto con cibo o rifiuti, utilizzando contenitori che possano essere chiusi in modo sicuro. Bisogna inoltre eliminare crepe, fessure e interstizi in cui gli scarafaggi potrebbero nascondersi. Per finire, è necessario prestare particolare attenzione a tutti gli ambienti bui e umidi, specialmente magazzini/depositi, scantinati , controllandoli di frequente e disponendovi alcune trappole.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Accettando, acconsenti in automatico all'uso dei cookie.