Tel  0287252527

Servizio di disinfestazione pulci

Non è insolito che ci si debba rivolgere a dei professionisti per la disinfestazione dalle pulci. Questi piccoli parassiti spesso arrivano nelle case portati da cani e gatti, ma possono colpire anche l'uomo. Oltre a causare prurito e fastidio all'ospite, il morso di una pulce può trasmettere una gran varietà di agenti patogeni, causa di malattie che colpiscono sia l'uomo sia altri animali. Se si sospetta che il proprio animale domestico sia affetto da questo parassita, dopo un consulto veterinario e un adeguato trattamento antipulci, sarà necessario disinfestare anche il resto della casa, per evitare che altri animali o esseri umani possano essere contagiati. Questa operazione può rivelarsi piuttosto complessa, specialmente se si posseggono molti animali e essi hanno libero accesso a tutte le aree della casa, situazione in cui non è sufficiente disinfettare cucce e giocattoli per risolvere il problema dell'infestazione. Le pulci sono inoltre quasi invisibili ad occhio nudo, viste le loro dimensioni ridotte, e per questo possono essere difficili da individuare. In alcuni casi invece le pulci possono trovarsi all'esterno dell'abitazione, nel giardino, rendendo la disinfestazione ancora più complessa.pulce

Come avviene la disinfestazione dalle pulci

Per la disinfestazione dalle pulci, occorre distinguere tra due tipi di trattamenti, uno per l'eliminazione degli esemplari adulti e uno riservato a larve e uova, che possono anche essere messi in atto contemporaneamente. Le pulci adulte che riusciamo a osservare, infatti, non sono che una minima parte rispetto alle uova non ancora schiuse, considerando che una pulce femmina può deporne fino a 50 al giorno. I trattamenti sono efficaci su ogni specie di pulce, sia quelle che attaccano l'uomo sia quelle i cui ospiti primari sono ratti, cani e gatti. Dopo aver lavato lenzuola, federe e tappeti occorre quindi passare l'aspirapolvere con estrema attenzione, per aspirare feci e uova. Si procede in seguito con la ricerca dei focolai, che vengono trattati con apposite insetticide. I focolai si trovano solitamente in luoghi freschi e bui, quindi le pulci potrebbero rintanarsi anche in crepe o fessure. Prima di utilizzare l'antiparassitario, è necessario indossare delle maschere, per evitare di inalare sostanze tossiche. Per lo stesso motivo, è consigliabile tenere lontani bambini e animali durante la disinfestazione. Se le pulci si annidano in giardino, invece, sarà necessario utilizzare un irroratore da giardino contenente l'apposita miscela antipulci.

Come prevenire l'infestazione

Se in casa si hanno animali domestici, il primo passo consiste nell'immunizzarli. Esistono infatti molti tipi di collari, spray, shampoo, gocce e perfino compresse che terranno lontani i parassiti dall'animale. Occorrerà consultare un veterinario per stabilire con lui il tipo di profilassi più adeguata alla situazione. Anche lavare frequentemente le cucce in cui gli animali dormono può evitare l'insorgere di un'infestazione. Per disinfettare a fondo la propria casa, invece, può essere utile pulire i pavimenti con una scopa a vapore, poiché le pulci non sopportano le temperature elevate. È inoltre importante non sospendere le precauzioni antipulci durante l'inverno, poiché la temperatura della casa sarà sempre tale da favorire lo sviluppo di questi parassiti.

Non è insolito che ci si debba rivolgere a dei professionisti per la disinfestazione dalle pulci. Questi piccoli parassiti spesso arrivano nelle case portati da cani e gatti, ma possono colpire anche l'uomo. Oltre a causare prurito e fastidio all'ospite, il morso di una pulce può trasmettere una gran varietà di agenti patogeni, causa di malattie che colpiscono sia l'uomo sia altri animali. Se si sospetta che il proprio animale domestico sia affetto da questo parassita, dopo un consulto veterinario e un adeguato trattamento antipulci, sarà necessario disinfestare anche il resto della casa, per evitare che altri animali o esseri umani possano essere contagiati. Questa operazione può rivelarsi piuttosto complessa, specialmente se si posseggono molti animali e essi hanno libero accesso a tutte le aree della casa, situazione in cui non è sufficiente disinfettare cucce e giocattoli per risolvere il problema dell'infestazione. Le pulci sono inoltre quasi invisibili ad occhio nudo, viste le loro dimensioni ridotte, e per questo possono essere difficili da individuare. In alcuni casi invece le pulci possono trovarsi all'esterno dell'abitazione, nel giardino, rendendo la disinfestazione ancora più complessa.

 

Come avviene la disinfestazione dalle pulci

 

Per la disinfestazione dalle pulci, occorre distinguere tra due tipi di trattamenti, uno per l'eliminazione degli esemplari adulti e uno riservato a larve e uova, che possono anche essere messi in atto contemporaneamente. Le pulci adulte che riusciamo a osservare, infatti, non sono che una minima parte rispetto alle uova non ancora schiuse, considerando che una pulce femmina può deporne fino a 50 al giorno. I trattamenti sono efficaci su ogni specie di pulce, sia quelle che attaccano l'uomo sia quelle i cui ospiti primari sono ratti, cani e gatti. Dopo aver lavato lenzuola, federe e tappeti occorre quindi passare l'aspirapolvere con estrema attenzione, per aspirare feci e uova. Si procede in seguito con la ricerca dei focolai, che vengono trattati con apposite insetticide. I focolai si trovano solitamente in luoghi freschi e bui, quindi le pulci potrebbero rintanarsi anche in crepe o fessure. Prima di utilizzare l'antiparassitario, è necessario indossare delle maschere, per evitare di inalare sostanze tossiche. Per lo stesso motivo, è consigliabile tenere lontani bambini e animali durante la disinfestazione. Se le pulci si annidano in giardino, invece, sarà necessario utilizzare un irroratore da giardino contenente l'apposita miscela antipulci.

 

Come prevenire l'infestazione

 

Se in casa si hanno animali domestici, il primo passo consiste nell'immunizzarli. Esistono infatti molti tipi di collari, spray, shampoo, gocce e perfino compresse che terranno lontani i parassiti dall'animale. Occorrerà consultare un veterinario per stabilire con lui il tipo di profilassi più adeguata alla situazione. Anche lavare frequentemente le cucce in cui gli animali dormono può evitare l'insorgere di un'infestazione. Per disinfettare a fondo la propria casa, invece, può essere utile pulire i pavimenti con una scopa a vapore, poiché le pulci non sopportano le temperature elevate. È inoltre importante non sospendere le precauzioni antipulci durante l'inverno, poiché la temperatura della casa sarà sempre tale da favorire lo sviluppo di questi parassiti.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Accettando, acconsenti in automatico all'uso dei cookie.